Consolidamenti

Nel caso sussistano condizioni d’instabilità dei terreni, che siano versanti o terreni di fondazione, sono necessari interventi di consolidamento, l’AureliSoil esegue opere di consolidamento quali Micropali e Tiranti. Tali opere di consolidamento sono costituite da tubi metallici, inseriti nel terreno attraverso una perforazione ed ancorati tramite l’iniezione di una miscela cemento-sabbia-acqua all’esterno e all’interno dell’armatura del tubo metallico.

MICROPALI

Il micropalo è un palo di fondazione con dimensioni comprese tra 90 e 300 mm di diametro ed una lunghezza variabile da 2 fino a 50 metri. I campi di applicazione di questa fondazione indiretta sono molteplici:
• Consolidamento di terreni;
• Realizzazione di tiranti ed ancoraggi;
• Ripristino di fondazioni danneggiate;
• Consolidamento di fondazioni dirette dalla ridotta capacità portante.

Questi si compongono di tubi in acciaio, i quali vengono inseriti nel terreno e sigillati tramite malta di cemento. I tubi in acciaio che vanno a formare l’anima del palo, posso essere sia chiusi che forati, attraverso le aperture viene fatta filtrare la malta in modo da formare una copertura omogenea, così da ottenere un ottimo contatto tra terreno e palo.

TIRANTI

I tiranti sono elementi strutturali che lavorano a trazione e vengono utilizzati per stabilizzare pareti, pendii o per ancorare al terreno paratie o muri di sostegno. La funzione di un tirante è quella di incassare una forza in corrispondenza della testata e ritrasmetterla al terreno in profondità in corrispondenza della fondazione. Un tirante è costituito dall’armatura, dalle guaine di protezione e dai distanziatori. I tiranti possono essere distinti sia in provvisori che definitivi:
I Tiranti provvisori, sono tiranti per i quali è prevista una durata di servizio non oltre i due anni. Sono utilizzati in strutture provvisorie per contenimento di paratie o per strutture che, ad opera ultimata, non necessitano più della funzione statica del tirante.
I Tiranti definitivi, sono tiranti permanenti con una durata di servizio superiore ai due anni. La protezione anticorrosiva minima intorno alle armature del tirante deve essere costruita da un unico strato continuo di materiale protettivo anti-corrosione che non degradi durante la vita di esercizio prevista per il tirante.

L’Aureli Soil Srl è in grado di mettere in opera due tipologie di tiranti: Tiranti a Trefolo e Tiranti in Barra.

Nei Tiranti a Trefoli l’armatura è in genere costituita da un certo numero di trefoli di acciaio; in genere si compone di una piastra e del relativo dispositivo di bloccaggio. La parte libera che serve solo alla trasmissione del carico, la fondazione che è la parte lungo la quale il carico viene trasmesso al terreno.

I Tiranti in Barra vengono realizzati attraverso l’inserimento nella perforazione di barre ad aderenza migliorata in cui i vari elementi sono collegati mediante manicotti di giunzione. In tal modo si possono realizzare tutte le lunghezze possibili, evitando cosi tutte le problematiche conseguenti all’utilizzo di tiranti a trefoli di lunghezza predefinita.